Home

Scarica DURC (settembre 2014) e Tracciabilità  Flussi Finanziari aggiornati

ATTUALITA'

Disaster Recovery (DR) e Continuità Operativa (CO)

L’art. 50 e 50 bis del D.L. n.° 82 del 2005, il cosiddetto CAD (Codice dell’Amministrazione Digitale), colpisce in maniera ferrea ed efficace la sicurezza, la correttezza e la salvaguardia del dato della Pubblica Amministrazione.

Gli effetti sono importanti e su tutti i settori Comunali e pone una particolare attenzione alla DIGITALIZZAZIONE del dato (archiviazione ottica, database, immagini, posta elettronica, ecc.)

Gli articoli citati IMPONGONO con scadenza 24 Aprile (vds.Articolo 2.4 del documento del DigitPA per le linee guida -salvo proroghe) la redazione di una documentazione con qualche somiglianza al DPS (documento programmatico sulla Sicurezza dei dati) che però ha come peculiarità che detto documento deve essere inviato a mezzo PEC al DigitPA (ex. CNIPA) per un’approvazione sia tecnica che formale.

Il CAD (Codice Amministrazione Digitale) prevede secondo il comma 4, art. 50 bis che tutte le PA mettano a punto uno studio di fattibilità tecnica (SFT) come azione propedeutica alla realizzazione e successiva adozione del piano di Disaster Recovery (DR) e Continuità Operativa (CO).

Il CAD prevede che DigitPA fornisca un parere sugli SFT in coerenza con le "Linee Guida per il DR delle Pubbliche Amministrazioni" e i modelli di SFT messi a disposizione.

La Continuità Operativa è l’insieme di attività volte a minimizzare gli effetti distruttivi, o comunque dannosi, di un evento che ha colpito un’organizzazione o parte di essa, garantendo la continuità delle attività in generale. La sfera di interesse della continuità operativa va oltre il solo ambito informatico, interessando l’intera funzionalità di un’organizzazione, ed è pertanto assimilabile all’espressione “business continuity”. La continuità operativa può quindi essere intesa come “l’insieme di attività volte a ripristinare lo stato del sistema informatico o parte di esso, compresi gli aspetti fisici e organizzativi e le persone necessarie per il suo funzionamento, con l'obiettivo di riportarlo alle condizioni antecedenti a un evento disastroso”.

Qualora non abbiate ancora provveduto all'adempimento, siamo disponibili a supportare l'Ente con la consulenza operativa, l'analisi dello stato dell'arte della vs. struttura informatica, l'affiancamento per la pratica burocratica e la fornitura del servizio DR/CO.

Potete scaricare il modulo e inviarlo al nr. di fax 0124435131 o via mail a support.dr@nonsolomoduli.net